Le barrette proteiche contengono normalmente almeno 20g di proteine, sali minerali e vitamine B.

Le barrette proteiche sono molto pratiche alla fine di un allenamento, perchè soddisfano la necessità di alimentarsi al fine di contrastare efficacemente il catabolismo muscolare, iniziare il ripristino delle riserve energetiche al termine della sessione di allenamento e per distribuire equamente la quota peptidica durante l’arco di tutta la giornata.

Il fabbisogno proteico dello sportivo è circa il doppio di quello di uomo sedentario, raggiungengo tranquillamente la quota di 1,5g/kg.
Per questo, al fine di evitare, con i soli alimenti, di assumere anche eccessi di grassi saturi e colesterolo, è necessario fare ricorso agli integratori.

Gli integratori sono normalmente disponibili in polveri, ma se si è fuori sede e non è possibile portarsi dietro barattoli, misurini e altro, risulta molto più semplice e comodo consumare le barrette proteiche, tascabili, conservabili e monoporzione.

Nelle barrette proteiche sono presenti polimeri ad alto valore biologico, ricchi di amminoaicidi a catena ramificata (substrato di ossidazione nello sforzo muscolare) e altri amminoacidi essenziali, con caratteristiche di digeribilità e assorbimento diverse tra loro.

I peptidi più utilizzati nelle barrette proteiche sono le proteine del siero, a rapido assorbimento e le proteine caseine, a lento assorbimento, la cui associazione consente una distribuzione di amminoacidi nel sangue rapida e duratura.

Attenzione però ai soggetti in sovrappeso o ai culturisti in fase di definizione muscolare, perchè le barrette proteiche, essendo piuttosto caloriche, non sono adatte come le polveri pure alla corretta distribuzione della quota proteica giornaliera.

Scegli fra le nostre barrette

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *